22 maggio: giornata mondiale delle biodiversità

Il 22 maggio si celebra la Giornata Internazionale della Biodiversità, allo scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica sulla comprensione e sulla consapevolezza dei problemi legati alla biodiversità.

Le Nazioni Unite hanno scelto questo giorno, per commemorare l'adozione del testo della Convenzione per la Diversità Biologica, avvenuta il 22 maggio 1992. Quest'anno la Giornata mondiale della Biodiversità è dedicata al tema "Le nostre soluzioni sono nella natura".

Noi delle De Amicis, per celebrare con voi questa giornata, pubblichiamo dei dati importanti inerenti la biodiversità della flora del cortile della nostra scuola.

Con la collaborazione di Paola Sacchiero e Sara Villa del CAST ONG di Green School, i ricercatori del JRC (Joint Research Centre) di Ispra ci hanno aiutato a capire quanta anidride carbonica viene fissata attraverso la fotosintesi delle piante del nostro cortile, e quindi sequestrata dall’aria.

Noi abbiamo misurato altezza e diametro delle piante, per gli arbusti abbiamo preso le misure di alcuni fusti e poi abbiamo fatto una media.

I ricercatori, in base al calcolo del volume delle piante, dato che non ne conosciamo l’età, applicando degli indici molto complessi, ci hanno dato delle indicazioni di massima: le nostre piante sono in grado di fissare, nell’arco della loro vita, quasi 60000 kg di anidride carbonica.

Sono state usate le seguenti linee guida https://www.ipcc-nggip.iges.or.jp/public/2006gl/pdf/4_Volume4/V4_04_Ch4_Forest_Land.pdf